fauna

Aspetti faunistici

Il tratto del Basso Chiese presenta caratteri di elevata naturalità che hanno consentito l’insediamento  lungo le sue rive di  numerose specie animali  scomparse  da  altre porzioni del  fiume.

Tra queste: il tasso, la  volpe, la nutria, varie specie di serpenti (biacco, natrice dal colare)e di sauri e anuri (ramarro, orbettino, rana dei fossi, raganella).

Per quanto riguarda la fauna ittica buona è la presenza di: cavedano, alborella, barbo comune, anguilla, luccio. In rari casi è possibile trovare esemplari di vairone, scardola, carpa, pesce gatto, persico reale.

Relativamente all’ avifauna si possono facilmente incontrare: Uccelli adattabili, che vivono in  prossimità  degli  ambienti  rurali e nei centri abitati (rondine,cornacchia grigia, passera mattugia, fringuello, storno, passera d’Italia);

Uccelli paludicoli, che vivono in prossimità delle zone umide presenti lungo il fiume e spesso anche lungo canali artificiali (tuffetto, martin pescatore, cannaraccione, usignolo di fiume, cannaiola verdognola, tarabusino, etc.)

Uccelli specializzati, legati a zone di passaggio da un ambiente all’altro, nonché ambienti  particolari  quali  ghiaieti  e  incolti (corriere piccolo, cappellaccia, averla piccola, strillozzo,etc).

ripristinare ecosistemi naturali degradati



Annunci